Cos’è un eBook?

Un e-book (anche ebook o eBook), in italiano ‘libro elettronico’, è un libro in formato digitale; apribile mediante computer e dispositivi mobili (come smartphone, tablet PC), la sua nascita è da ricondurre alla comparsa di apparecchi dedicati alla sua lettura, gli eReader (o e-reader: ‘lettore di e-book’).

Gli ebook non si distinguono solo per il loro contenuto o per il loro prezzo, ma anche per il formato di file con cui vengono distribuiti. Ogni formato di file, infatti, ha caratteristiche differenti e un grado di compatibilità differente con i software e i dispositivi di lettura. Di seguito ti propongo un elenco con i principali formati di ebook disponibili attualmente e le loro caratteristiche.

  • ePub – si tratta del formato di ebook più diffuso in assoluto. È uno standard aperto e fa della flessibilità una delle sue caratteristiche principali. Gli ebook in formato ePub, infatti, hanno una paginazione dinamica e permettono di modificare “al volo” le dimensioni del testo che contengono, così come i loro margini e le loro interlinee. È possibile leggere ebook in formato ePub con la stragrande maggioranza dei software di lettura e degli ebook reader, eccetto i Kindle di Amazon. Per ovviare a questo problema, però, basta trasformare ePub in PDF o altri formati supportati dai reader di Amazon.
  • PDF – un altro formato di file molto diffuso, difatti non credo abbia bisogno di molte presentazioni. È supportato dalla stragrande maggioranza dei software di lettura e degli ebook reader (compresi i Kindle di Amazon) e si differenzia dall’ePub per la sua paginazione fissa: questo significa che non permette di modificare liberamente parametri come la grandezza dei caratteri o i margini. Essendo pensati principalmente per la stampa e non permettendo modifiche dinamiche alle informazioni che contengono, i file in formato PDF vengono usati principalmente per la distribuzione di libri che contengono tabelle, schemi e altri contenuti che richiedono una paginazione ben precisa.
  • Mobi – è uno standard aperto acquisito da Amazon. È pensato principalmente per gli schermi di piccole dimensioni ed è abbastanza flessibile. Supporta le annotazioni, le evidenziazioni e molto altro ancora. È compatibile con molti software di lettura ed ebook reader, in primis i Kindle di Amazon.
  • AZW – si tratta di un formato proprietario di ebook sviluppato da Amazon. Si basa sul Mobi, ma assicura livelli migliori di compressione e cifratura rispetto a quest’ultimo. È supportato solo dai Kindle e dai software di lettura legati all’ecosistema Amazon.
  • TXT – tutti i software di lettura e gli ebook reader sono in grado di aprire i file in formato TXT, che non sono altro che dei file di testo semplici (nei quali possono essere contenuti anche interi libri).
  • HTML – il formato HTML viene usato, oltre che per le pagine Web, anche per la distribuzione di alcuni ebook. Quasi tutti i software di lettura e gli ebook reader sono in grado di leggerlo.